Che differenza c’è tra lo sbattitore elettrico e l’impastatrice?

In cucina è molto importante saper utilizzare alcuni elettrodomestici che ci aiutano nella preparazione di ricette e pietanze particolarmente complesse. Lo sbattitore elettrico e l’impastatrice sono due esempi lampanti. Molto utilizzati negli ultimi anni, questi elettrodomestici vengono purtroppo spesso equiparati e confusi. Molti pensano che l’uno vale l’altro in termini di funzionalità, ma non è proprio così. 

Ci sono delle differenze sostanziali a partire dai costi, arrivando ai risultati ottenibili con l’uno e con l’altro passando per la potenza stessa degli strumenti. cerchiamo dunque di capire meglio di cosa stiamo parlando.

L’impastatrice è un elettrodomestico che sfrutta una tecnologia più complessa e che quindi costa molto di più dello sbattitore elettrico. Questo non vuol dire che l’impastatrice può fare il lavoro dello sbattitore tanto meno la situazione opposta. Con l’impastatrice lavoriamo miscele più dure, che richiedono tempi di lavorazione lunghi e costanti, mentre con lo sbattitore elettrico si lavorano miscele leggere e generalmente spumose, che non richiedono un tempo lunghissimo. 

Un motivo per il quale spesso troviamo una ciotola incorporata e un corpo macchina in grado di lavorare autonomamente risiede proprio nel fatto che l’impastatrice svolge un lavoro che manualmente non farebbe ottenere gli stessi risultati. Con questa possiamo lavorare impasti per pizza, oppure impasti che devono lievitare in diversi tempi, che devono essere impastati più di una volta e che dunque, come si può notare da quanto descritto, richiedono un impegno ingente. 

Se ciò che stiamo cercando è una macchina che possa montare a neve, mescolare impasti per dolci oppure preparare miscele che richiedono un tempo medio-lungo, possiamo benissimo optare per un buon modello di sbattitore elettrico dotato di fruste sia normali, che a gancio. Lo sbattitore inoltre è molto più semplice ed intuitivo nell’utilizzo; mentre l’impastatrice richiede più attenzioni e un meccanismo più complesso data anche la scheda elettronica di cui è dotata. Se il problema è la pigrizia, non deve essere questo l’unico motivo per acquistare un qualcosa che va ben oltre le proprie esigenze culinarie. Possiamo sceglierne un tipo di sbattitore elettrico con ciotola ed il problema è ben risolto. Questi una volta azionati, non necessitano di alcuna manualità. Possiamo confrontare prezzi , modelli e caratteristiche su questo sito Migliore Sbattitore.