I migliori box per bambini

Fondamentali per la sicurezza dei bambini, ma senza privarli eccessivamente della propria autonomia: i box per bambini sono una sicurezza in più quando l’occhio del genitore non è vigile.
Non sono indispensabili ma necessari se si è affaccendati e non si ha il tempo di guardare il proprio bimbo.
Vediamo quindi ora quanto costano e qualche informazione per chi sta muovendo i primi passi.

Quanto costano?

Quando si parla di sicurezza, il prezzo dovrebbe essere di secondaria importanza, tuttavia nel panorama dei migliori box per bambini molti prodotti sono accessibili alla maggioranza delle famiglie.
C’è da partire da un presupposto: se si vuole un prodotto di qualità e che rispetti le regole di conformità si deve tenere in conto una base di 50 euro circa.
Se poi si vuole ampliare l’area del box anche a “parco giochi”, quindi accessoriato per far si che il bimbo non si senta costretto in poco spazio allora si potrebbe andare in contro anche ad una spesa di 100-150 euro.
Nel caso in cui ci fosse la necessità di spostamenti frequenti per lavoro o per puri viaggi di piacere, c’è la possibilità anche di acquistare un vero e proprio box portatile per bambini: un prodotto richiudibile, che prevede un borsone per il trasporto, una tasca porta giochi e fasciatoio portatile.
Questo tipo di box per bambini ha un costo di base nettamente superiore, si aggira intorno ai 150-200 euro.
Una scelta che prevede l’uso esclusivo di un box per bambini durante i viaggi è infatti un lettino da viaggio con borsa per il trasporto: ad un prezzo che si aggira intorno ai 40 euro avrete la possibilità di far viaggiare il bimbo in comodità e sicurezza.

Tipi di box per bambini

Di ogni forma e dimensioni, più adatti ad ambienti spaziosi o ad ambienti più stretti: ecco di seguito alcuni modelli di box per bambini.

  • Box quadrati: ampi e spaziosi per permettere più movimenti possibili ai bambini.
  • Box rettangolari: semplice da gestire in casa: adatto ad ambienti ridotti, ma anche ad una minore libertà del bimbo.
  • Box esagonali: ingombrante in casa ma molto comoda per il bambino, soprattutto se ne si ha più di uno.
  • Box rotondi: richiedono uno spazio abbastanza ampio e non sono adattabili ad ogni tipo di ambiente.

Dettagli

Ulteriori informazioni, con prezzi e immagini di ogni tipo di box per bambini, sono disponibili alla pagina www.miglioreboxbambini.it.